NeurologiaNews.net


News

La terapia genica AAV-GDA sicura e ben tollerata nella malattia di Parkinson avanzata

La perdita dei neuroni dopaminergici nella malattia di Parkinson porta ad un ridotto input GABAergico inibitorio al nucleo subtalaminico.

Uno studio, coordinato da Ricercatori dell'Ohio State University School of Medicine a Columbus negli Stati Uniti, ha valutato la sicurezza, la tollerabilità e la potenziale efficacia del trasferimento del gene GAD ( acido glutammico decarbossilasi ) mediante un virus adeno-associato ( AAV ) entro il nucleo subtalamico dei pazienti affetti da malattia di Parkinson....Leggi l'articolo